Biblioteca Bertoliana. Libero accesso informatico

Biblioteca Bertoliana: inaugurato il centro di libero accesso informatico pensato per ragazzi, anziani e stranieri che non sanno usare il computer

Da giovedì 16 giugno 2011 alla biblioteca Bertoliana di contrà Riale 13 è a disposizione dei cittadini un’isola informatica con cinque postazioni complete di computer di ultima generazione, stampante e scanner, collegamento ad internet e assistenza da parte di personale esperto volontario. “Il centro di libero accesso – ha spiegato Filippo Zanetti, consigliere comunale con delega all’informatica – è un’iniziativa dell’amministrazione comunale per ridurre il cosiddetto ‘digital divide’ (divario digitale), ovvero la disuguaglianza tra i cittadini nell’accesso alle tecnologie informatiche per motivi economici, culturali o sociali”.

Il progetto ‘P3@, Accesso, Assistenza, Acculturazione’ ha ottenuto un finanziamento di 9 mila euro per l’acquisto dell’attrezzatura informatica e degli arredi. ed è stato pensato in particolare per le categorie di utenza più svantaggiate: anziani, persone di mezza età che non dispongono di un’adeguata conoscenza informatica, stranieri che necessitano di un punto di accesso alle informazioni e alla comunicazione internazionale, ma anche i ragazzi (minorenni compresi, con liberatoria dei genitori) che desiderano approfondire le conoscenze tecnologiche open source.

“L’obiettivo del progetto – ha dichiarato Giorgio Lotto, direttore della Bertoliana – è quello di dare libero accesso, offrire assistenza e aumentare l’alfabetizzazione informatica di tutti i cittadini, specie di quelli che partono da zero, in modo che siano in grado di operare all’interno della società. Tali obiettivi coincidono anche con la mission di una biblioteca pubblica. E se fino a poco tempo fa i documenti e le informazioni in generale viaggiavano solo su carta, ora esistono anche altri supporti, soprattutto informatici. Le biblioteche pubbliche hanno quindi cominciato ad offrire anche questi nuovi strumenti. Ringrazio infine i volontari che presteranno l’assistenza nelle ore di apertura del centro perché il loro contributo sarà essenziale per il raggiungimento degli scopi che ci siamo prefissi”.

Una delle 5 postazioni è attrezzata per ipovedenti con cuffia, microfono e software per l’accesso facilitato (Orca). Un’altra postazione, invece, dispone di una tastiera aggiuntiva con caratteri in arabo e in serbo per favorire l’utilizzo anche da parte dei cittadini stranieri. Stampante e scanner, infine, sono condivisi tra le cinque postazioni; mentre il collegamento ad internet è a banda larga di tipo wi-fi con possibilità di navigare anche con portatili o notebook personali. I sistemi operativi installati sono Windows e GNU/Linux. I programmi applicativi disponibili sono esclusivamente software libero. Da ogni PC si potrà stampare, scrivere testi, fare grafica, audio-video, masterizzazione e riproduzione video, e creazione di DVD.

L’alfabetizzazione informatica, sarà curata dell’associazione Linux User Group (LUG) di Vicenza nelle serate di giovedì dalle 19:30 alle 22:00. Il Comune dal canto suo, cui la Regione vincola il contributo al mantenimento del servizio per minimo due anni, organizzerà almeno due corsi gratuiti all’anno di informatica di base da 12 ore per immigrati, disoccupati e anziani. Collaborano al progetto, garantendo assistenza agli utenti l’associazione AUSER, i volontari della biblioteca e gli studenti del liceo scientifico statale Quadri, questi ultimi anche attraverso laboratori didattici e consulenze.

Per informazioni e per conoscere gli orari di apertura degli altri giorni fino al 30 giugno basta telefonare allo 0444 578232 o scrivere a organizzazione@bibliotecabertoliana.it.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...