Master ambientali in Veneto

Come sapete ARPAV, ente che si occupa prioritariamente di monitoraggi e controllo, collabora con varie Università venete. Questa collaborazione, a vario titolo e livelli, ha contribuito alla realizzazione di alcuni master. li elenco di seguito:

  1. Prevenzione e Protezione Ambientale dell’Universita’ di Padova
    (http://www.prevenzioneprotezioneambientale.it);
  2. Gestione Ambientale Strategica dell’Universita’ di Padova
    (http://www.cesqa.it/);
  3. Analisi e prevenzione dei rischi per la creazione di sicurezza e di
    benessere nei luoghi di lavoro – SIBELA dell’Universita’ di Padova
    (http://sibela.psy.unipd.it/);
  4. Monitoraggio Ambientale e Conoscenza Condivisa dell’Universita’ IUAV
    (http://www.ricercasit.it/MasterMACC/);
  5. Caratterizzazione e Risanamento di Siti Contaminati dell’Universita’
    Ca’ Foscari (http://www.unive.it/master-risanamento).

Il master di primo livello in “Prevenzione e Protezione Ambientale” (scadenza per le domande: 13/12/2010) è di nuova attivazione. E’ un master pensato specificamente per la figura professionale di Tecnico della Prevenzione.

E’ invece un master consolidato quello in “Gestione Ambientale Strategica” (scadenza per le domande: 29/10/2010). E’ un master di primo livello che intende formare una figura polivalente nell’ambito del management ambientale.

Ha un nome lungo il master di secondo livello “Analisi e prevenzione dei rischi per la creazione di sicurezza e di benessere nei luoghi di lavoro” ma e’ noto con l’acronimo SIBELA (scadenza per le domande: 13/12/2010).  E’ un master innovativo nel panorama italiano perchè coniuga sia competenze tecniche/giuridiche che psicologiche. Si vuole spostare l’accento sulla cultura della sicurezza e sui comportamenti che creano benessere. Altra particolarità e che alcuni corsi di questo master possono essere seguiti senza dover essere iscritti all’intero percorso di master.

Altro master di primo livello innovativo è quello dello IUAV in “Monitoraggio Ambientale e Conoscenza Condivisa”. Anche questo di nuova attivazione (scadenza per le domande: 24/09/2010). Punta a fornire non soltanto la conoscenza delle metodologie tecnico-scientifiche d’avanguardia sul monitoraggio ambientale ma anche la capacità di applicare i nuovi strumenti per la condivisione/produzione delle informazioni con approcci WEB 2.0.

Anche il master in “Caratterizzazione e Risanamento di Siti Contaminati”, di secondo livello, è di nuova attivazione e si pone l’obiettivo di l’obiettivo di formare figure professionali esperte nella progettazione e realizzazione di interventi di caratterizzazione, messa in sicurezza, bonifica e riqualificazione ambientale e funzionale di siti contaminati.

Direi che la scelta e le possibilità sono ampie🙂

Quindi anche il 2011 si presenta ricco di impegni per la Scuola di Alta Specializzazione Ambientale di ARPAV.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...