Sottraiamo i nostri figli alle ideologie della TV commerciale

In questi giorni ho avuto uno stop forzato. Mi è capitato quindi di guardare la TV al pomeriggio.

Sono scandalizzato!!!

Uno schifo. Vengono proposti valori contrari alla famiglia. Tutto è facile, si può ottenere immediatamente senza fatica ogni cosa. Tutto è merce. Per non parlare poi della pubblicità.

Questa cosa deve finire. Come facciamo noi genitori ad educare i nostri figli se poi la TV rovina il faticoso lavoro che facciamo con i nostri ragazzi?

Bisogna finirla con questa TV commerciale italiana che crea depressione, ansia ed angoscia nei ragazzi. Tutto facile, bello, semplice, a portata di mano. Però poi quando alzi il sedere dal divano non è più così.

Purchè si resti incollati alla TV a bere, bere, bere va tutto bene. Cose dell’altro mondo. E’ questo il futuro che vogliamo per i nostri giovani?

3 risposte a “Sottraiamo i nostri figli alle ideologie della TV commerciale

  1. Condivido. Risposte complete non ne ho. Visto che ne parliamo online, mi viene solo da dire che, sostituendo a “TV” la frase “l’unica Internet che conoscono tanti ragazzi italiani, quella usata solo per rivedere su YouTube le STESSE trasmissioni e chiacchierarne su Facebook” il post avrebbe comunque valore. Purtroppo. Meno male che, a differenza della TV, Internet è anche tanto altro GIA’ OGGI, bisogna farlo conoscere a tutti

  2. Mah ti dirò… mi faceva molto più orrore la TV quando passava lo spot “your potential, our passion” di Microsoft. Ora non lo fanno più ed è tutto un altro livello.😉

  3. Che facciamo?

    Una legge che decida de imperio

    quali programmi mandare in onda ?

    quali pubblicità mandare in onda ?

    e con quale discernimento ?

    e con quali gusti ?

    e con quali principi?
    – dei papisti,
    – dei fondamentalisti?
    – degli integralisti?
    – dei relativisti?
    – dei positivisti?
    – dei liberali?

    già
    a gusto di chi?

    visto che tutti hanno diritto di cittadinanza
    in quanto soggetti di diritti
    alla cittadinanza italiana,
    al voto,
    alle tasse,

    o ci sono alcuni che si possono arrogare il diritto
    di essere cittadini di serie A che decidono su cittadini di serie B,

    magari secondo un elenco di proscrizione?

    Se sei un genitore
    e persino un genitore cattolico,

    fai la cosa più semplice.

    Chiudi la televisione.

    Togli di casa l’apparecchio televisivo.

    I tuoi figli,
    quando saranno grandi, maggiorenni e vaccinati
    scelieranno se vorranno
    l’apparecchio televisivo
    con tutto quello che può proporre
    e saranno loro a scegliere
    cosa vogliono prendere.

    Se come cattolico
    sei un genitore maturo,
    commenti con i tuoi figli
    quello che passa la televisione,
    e insieme decidete cosa va visto.

    Le critiche generalizzate
    sono solo da bigotti,

    in casa tua hai la possibilità di scelta,
    esercitala.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...