Archivi tag: libertà

Appello agli amministratori di Wikipedia

Ieri sera, appena tornato a casa, mia figlia, 13 anni, mi ha chiesto: “papà, ma quando torna Wikipedia?”. Le ho spiegato le ragioni dello “sciopero”, ma non l’ho sentita molto convinta. Ha però ascoltato preoccupata e senza obiettare.

Più tardi, andando a letto, sono passato a salutarla e preoccupata mi ha detto: “sai papà, quando non capisco una cosa o voglio avere una veloce informazione su cose che non conosco, io guardo sempre Wikipedia. Come farò domani pomeriggio che devo fare una ricerca per scuola?”.

Un papà non può far trasparire preoccupazione … e ligio a questo dovere le ho detto: “stai tranquilla, vedrai che domani Wikipedia torna”.

La scelta di “chiudere” Wikipedia, deciso a maggioranza dagli amministratori, è stato sicuramente un gesto forte ed estremo ed è servito per porre l’attenzione di tutti, anche dei piccoli e dei più distratti, che la Libertà Digitale oggi è importante. Forse però è stato sottovalutato che Wikipedia è di tutti, è “patrimonio dell’umanità”. Wikipedia è anche dello scolaro che usa internet per ascoltare musica mentre studia, per fare le ricerche scolastiche, e magari partendo da una voce di Wikipedia gli viene voglia di capire come funziona il mondo o cerca di sapere perchè oggi siamo quello che siamo.

Cari amministratori di Wikipedia, grazie per il vostro gesto, estremo, ma ridateci Wikipedia, al più presto. E’ nostra.

Annunci

Perchè legare nòva24 all’IPAD?

Questa mattina andando al lavoro a Venezia, in treno, ho letto l’articolo di Luca De Biase su Nòva24. Bello! Io sono un lettore innamorato di Nòva24.

Secondo me questo è l’inserto di un quotidiano più interessante degli ultimi anni. Cerco di seguirlo, quando posso. Il giovedì è quasi un appuntamento. Se ho tempo mi reco in edicola e compro IlSole24Ore quasi solo per Nòva24. Gusto addirittura il profumo della carta!

Oggi c’era l’annuncio che inizia le pubblicazioni “La Vita Nòva” su AppStore.

E io? mi sono domandato. Ho appena deciso di comperare un tablet con software libero … Che faccio? Sono andato subito a cercare le istruzioni … apro pagina 2, poi 3, 4, 10, 12 … niente!

Quindi se non mi compero l’IPAD non potrò leggerlo?

Io sono un troglodita, sono un po’ come un elefante nella cristalleria della tecnologia. E me ne vanto!

Ma mi domando: perchè solo l’IPAD deve essere messo in grado di aprirmi ad una Vita Nòva? una volta che riesco a superare il “digital divide” sulla tecnologia me ne creano uno sulla friuzione dei contenuti? 😉

Quasi pronto il dossier scuola del LinuxDay