Archivi tag: silvio berlusconi

Ogni anno per 10.000 anni …

Non si può far credere che il fascismo sia stato un regime buono e casareccio con alcuni aspetti negativi.  I delitti Matteotti e don Minzoni, le leggi liberticide, la guerra d’Etiopia, la partecipazione al secondo conflitto mondiale sono alcune delle gravi colpe di una dittatura violenta,  verso la quale gli italiani non possono provare alcuna forma di nostalgia.

A futura memoria. Per tutti.

Annunci

Torno con disperazione, non c’e’ altro leader …

Torno con disperazione, non c’è altro leader“. Silvio Berlusconi, anni 76, classe 1936. Già presidente del Consiglio per oltre 9 anni.

Egregio presidente, ma siamo proprio sicuri che tra gli oltre 47 milioni di italiani che hanno diritto di voto non ci sia nessuno in grado di sostituirla? Lei è direttamente in politica da quasi 20 anni. Possibile che non ci sia proprio nessuno, oltre lei, in grado di continuare l’azione politica di centro-destra?

Il presidente degli Stati Uniti dopo 8 anni e’ “fuori”. Francesco Crispi è stato presidente del Consiglio per poco meno di 6 anni e Alcide Degasperi per meno di 8.

Italiani! Avanti un altro! Ma poi … ci serve proprio un “lider maximo”? Perchè non lasciare gli zombi dove stanno e sostituirli con un po’ di democrazia liquida?

Sottraiamo i nostri figli alle ideologie della TV commerciale

In questi giorni ho avuto uno stop forzato. Mi è capitato quindi di guardare la TV al pomeriggio.

Sono scandalizzato!!!

Uno schifo. Vengono proposti valori contrari alla famiglia. Tutto è facile, si può ottenere immediatamente senza fatica ogni cosa. Tutto è merce. Per non parlare poi della pubblicità.

Questa cosa deve finire. Come facciamo noi genitori ad educare i nostri figli se poi la TV rovina il faticoso lavoro che facciamo con i nostri ragazzi?

Bisogna finirla con questa TV commerciale italiana che crea depressione, ansia ed angoscia nei ragazzi. Tutto facile, bello, semplice, a portata di mano. Però poi quando alzi il sedere dal divano non è più così.

Purchè si resti incollati alla TV a bere, bere, bere va tutto bene. Cose dell’altro mondo. E’ questo il futuro che vogliamo per i nostri giovani?